fbpx

L’avvistamento UFO Di Kupio in Finlandia

Ufo in Scandinavia? Certo che si !

Gli avvistamenti di UFO in Finlandia sono stati relativamente comuni negli ultimi anni, con un picco di segnalazioni nell’estate del 2020.

Nel luglio di quell’anno, numerose persone hanno segnalato di aver visto un oggetto volante non identificato sopra il cielo di Helsinki. L’oggetto, descritto come un disco luminoso di colore giallo-verde, è stato avvistato anche da alcuni piloti di aerei che hanno riferito di averlo evitato durante il volo. Nonostante le indagini siano state avviate dalle autorità finlandesi, non è stato possibile determinare l’origine dell’oggetto.

Anche nel 2019, ci sono state diverse segnalazioni di UFO avvistati in diverse parti del paese. Ad esempio, in Agosto, un uomo ha affermato di aver visto un disco volante sopra la città di Oulu, descrivendo l’oggetto come dotato di luci intermittenti di colore rosso, verde e blu. Anche in questo caso, non è stato possibile determinare l’origine dell’oggetto.

Gli avvistamenti di UFO non sono un fenomeno nuovo in Finlandia. Negli anni ’70 e ’80, ci furono numerose segnalazioni di oggetti volanti non identificati sopra il cielo finlandese, anche se il numero di segnalazioni è diminuito negli anni successivi.

Nonostante gli sforzi delle autorità finlandesi per indagare sugli avvistamenti di UFO, la maggior parte di questi rimane senza spiegazione. Ci sono alcuni che sostengono che gli UFO potrebbero essere veicoli spaziali extraterrestri, mentre altri ritengono che si tratti di fenomeni naturali o di progetti militari segreti.

Ci sono diverse organizzazioni e gruppi di ricerca che studiano gli avvistamenti UFO in questo paese e cercano di trovare prove per supportare le loro teorie.

Uno degli avvistamenti più famosi in Finlandia è stato quello del dicembre 2010, quando migliaia di persone hanno segnalato di aver visto un oggetto luminoso volare nel cielo. Molti hanno descritto l’oggetto come una “stella cadente gigante” e ci sono state diverse teorie sulla sua origine, da un meteorite a un missile militare. Tuttavia, molti credono ancora che si trattasse di un UFO.

Uno degli avvistamenti più discussi è stato quello filmato presso la città di Kupio, nel maggio 2016 quando le forze aeree americane e finlandesi hanno tenuto uno spettacolo aereo congiunto all’aeroporto di Rissala

Il video dell’avvistamento, che è stato diffuso ampiamente sui social media, mostra un oggetto volante non identificato di forma discoidale che vola nel cielo affiancando un caccia F18 HORNET dell’ aviazione finlandese. L’oggetto è stato osservato per diversi minuti da diversi testimoni e il video è stato considerato molto convincente da molti esperti e appassionati di UFO.

Nonostante ci siano stati molti tentativi di spiegare l’avvistamento come un fenomeno naturale o un’illusione ottica, molti credono ancora che si tratti di una visita aliena e che si tratti di oggetti volanti non identificati. Un esponente dell’aeroporto di Rissala, che ricordiamo è una base militare, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma di non essere a conoscenza di alcun volo non autorizzato nella zona al momento dell’avvistamento.

Guardate ora tra il minuto 3.05 e 3.15

Tuttavia, non ci sono prove concrete a supporto di nessuna di queste teorie e, fino a quando non verranno forniti ulteriori elementi di prova, gli avvistamenti di UFO in Finlandia rimarranno avvolti nel mistero.

In ogni caso, gli avvistamenti di UFO continuano ad affascinare la gente in tutto il mondo e la Finlandia non fa eccezione. Anche se non ci sono risposte definitive sull’origine di questi oggetti volanti, la loro presenza continua a generare domande e a stimolare la curiosità della gente.

Cosa ne pensi?

Cesare Valocchia

Cesare Valocchia è nato a Roma nel 1970. Perito tecnico in telecomunicazioni con alle spalle corsi specialistici in fibre ottiche e trasmissione dati, coltiva due passioni: il volontariato e l’ufologia. Istruttore di manovre di rianimazione cardio-polmonare adulto e bambino, ha raccolto le sue esperienze di volontario sui mezzi del servizio di emergenza sanitaria nazionale 118 di Roma in un ebook dal titolo: “ Non dirmi grazie ”. Il suo motto è: Aiutare chi soffre è il miglior pagamento. Dai primi anni 90 si occupa di avvistamenti e dal 2011 cura personalmente il sito di ufologia www.myuforesearch.it del quale è responsabile. Le sue ricerche sul legame apparizioni mariane e fenomeno ufo sono disponibili nel suo sito. E’ membro del Cun ( Centro Ufologico Nazionale), sulla cui rivista ufficiale è stato pubblicato, nel maggio 2017, il suo studio sugli oggetti volanti non identificati a Medjugorje.

Lascia un commento